Sono Claudio Arrigoni

e da molti anni assisto le imprese nei loro percorsi di crescita e di sviluppo, occupandomi di amministrazione, finanza d'impresa e controllo di gestione, sia in Italia che all'estero. Progetti di sviluppo ma anche di gestione della crisi e ristrutturazione; start-up di impresa; progetti di sviluppo immobiliare e molto altro. Esperienza maturata in grandi, medie ma anche piccole imprese e che mi consente di poter intervenire in modo adeguato nelle diverse situazioni.

Essere al fianco degli imprenditori è un'esperienza unica: tenaci e caparbi, geniali e avventurosi, a volte temerari ma sempre con grandi idee da sviluppare e con tanta forza e voglia di migliorare crescere.

In questo mondo imprenditoriale e di finanza d'impresa, ho capito che le aziende possono fare la differenza sul mercato e arricchire orgogliosamente il Made in Italy (e il Made in Lombardy!) nel mondo attraverso la coltivazione, la valorizzazione e la comunicazione attenta di tutti gli  elementi anche non immediatamente riconducibili al credito. Il mio compito è creare consapevolezza e fornire gli strumenti per accrescere il business.

Tra le diverse iniziative che ho contribuito a fondare, mi piace ricordare qui DIREZIONE AFC (www.direzioneafc.com) che, con la sua "costola" GREEN AFC (www.greenafc.com) assistono gli imprenditori affiancandoli con manager che operano secondo la formula del fractional, cioè veri e propri responsabili, inseriti all'interno della struttura ma in modalità part-time, così da rendere sostenibile anche alle MPMI poter disporre di esperienze e competenze di senior manager. Insieme, stiamo portando cultura, consapevolezza, know-how, strumenti, risultati concreti e soddisfazioni a molti imprenditori lombardi.

Ho la fortuna di fare un lavoro bellissimo. Mi permette di incontrare gli imprenditori ogni giorno, di stare al loro fianco, di supportarli nelle sfide che affrontano quotidianamente e di ammirarne l'entusiasmo, la forza, l'energia, lo spirito vitale che plasma e crea ciò che fino al giorno prima non esisteva: oggetti, persone, mercati, sogni, traguardi. E di farlo con loro.

Claudio Arrigoni